Brendon Babenzien ci spiega quanto costa davvero fare streetwear di qualità

Brendon Babenzien ci spiega quanto costa davvero fare streetwear di qualità

brandon_babenzien_noah_1

Una domanda a cui non è mai facile rispondere è sempre quella relativa al prezzo di un prodotto, perché costa così tanto, cosa ha di diverso dalla grande distribuzione e quanto davvero ci guadagna il brand.

I più sono sempre soliti dire roba del genere “te lo faccio io con molto meno”, ma anche “lo fa uguale ZARA e costa meno” piuttosto che “non vale quella cifra”. Eppure Brandon Babenzien – ex direttore creativo di Supreme dal 2006 al 2015 ed ora fondatore di NOAH – ha preso davvero sul serio la critica di un giovane ragazzo incontrato da Dover Street Market che gli ha chiesto perché il suo giacchetto costasse 448$ senza avere nessun dettaglio tecnico.

La risposta è arrivata anche sul blog del brand che ha riportato ciò che non tutti ancora hanno capito ovvero che, oltre la qualità del prodotto, il rispetto dei lavoratori e dell’ambiente si paga caro.

“We buy from reputable suppliers making high quality textiles in countries with reasonable environmental laws. That means they cost more, but they contribute a bit less to environmental destruction…Next, we manufacture in countries that have fair labor laws and are known for producing high-quality garments. In the case of this particular jacket, that country is Italy.”

Ed inoltre cosa ancora più interessante, Babenzien ha realizzato questo piccolo schema che ci illustra quanto costa davvero prendere i tessuti in Giappone, spedirli in Italia per realizzare il prodotto finito, ed infine spedirli in USA per commercializzarlo.

brandon_babenzien_noah_2

Non ci vuole di certo una laurea in economia per capire questi numeri, quindi la prossima volta che siete pronti a criticare un prodotto pensate sempre a cosa state realmente pagando e comprando e sappiate distinguere un prodotto di qualità da uno semplicemente “hype” (senza fare nomi).

Chiudiamo in bellezza con un altra citazione illuminante di Babenzien.

“Now more than ever, how you spend your money means something. Every purchase is a vote for human rights, environmental responsibility, women’s rights, or workers’ rights—just to name a few. Buy less. Buy better. Don’t be a mindless consumer.”

Se vuoi saperne di più su NOAH fatti un giro sul loro online store e leggi la storia completa.