American Apparel in bancarotta

American Apparel in bancarotta

american_apparel_bancarotta_1

Lo scenario che molti addetti al settore avevano già iniziato a prospettare da diversi mesi diventa ora realtà. Il noto brand American Apparel fondato nel 1997 a Los Angeles e specializzato in abbigliamento vintage e basico, rigorosamente Made in USA, che può vantare 260 negozi in 19 nazioni è “virtualmente” fallito.

Proprio oggi Lunedì 5 Ottobre, il consiglio di amministrazione dell’azienda presenterà al tribunale del Delaware la richiesta di entrare sotto la protezione del “Chapter 11”, che potrebbe consentire ad AA di far scendere il proprio debito dagli attuali 300 milioni di dollari circa a 135 milioni di dollari con un piano di rimborso semestrale.
Il patrimonio attuale dell’azienda però ad oggi è di soli 11 milioni di dollari, e solamente ad Ottobre la rata degli interessi accumulati ammonta a 14 milioni. Quasi impossibile vedere una via d’uscita, e le vendite continuano a scendere ancora del 17%.

Sarà una situazione difficile da decifrare, ma se volete tentare la fortuna e credete nel brand vi consigliamo assolutamente di comprare qualche azione, sono scese a ben 11 centesimi di dollari!