Jay Z acquista e rilancia Tidal la piattaforma di streaming audio in alta qualità

Jay Z acquista e rilancia Tidal la piattaforma di streaming audio in alta qualità

Il rapper e imprenditore Jay Z ci presenta il suo nuovo grande progetto dopo l’avventura con i Brooklyn Nets. Stavolta torna ad investire i soldi nel suo campo, quello musicale, acquisendo Tidal, una piattaforma fino a ieri quasi sconosciuta ai più (antagonista di Spotify), specializzata nello streaming audio di brani ad alta qualità. Sconosciuta appunto, fino a ieri, quando come vedete dal video qui sopra, Jay Z si è presentato, con una conferenza stampa, davanti a tutto il mondo alla guida di questo nuovo progetto, accompagnato dalla moglie Beyonce e dagli amici Kanye West, Usher, Madonna e tantissimi altri artisti che già sono pronti a supportare Tidal rilasciando contenuti in esclusiva. Tutti ne sono entusiasti, e le manovre di marketing vanno già a gonfie vele, vi basterà guardare twitter come è stato contaminato di immagini profilo celesti, che è al momento lo slogan della compagnia.

Mentre aspettiamo di vedere davvero quali novità porterà Jay Z per rendere davvero efficiente e diffuso Tidal, vi lasciamo con il link per scaricare l’applicazione sul vostro device. Al momento però il vero scoglio da abbattere è il canone mensile di ben 19,99 euro per chi vuole godere dell’abbonamento in qualità audio “loseless” che ci dicono sia paragonabile all’esperienza FLAC, e 12,99 euro per chi invece si accontenta della qualità audio standard, che dovrebbe comunque aggirarsi sui bitrate da 320 kbps.