Perché sembra che i fashion brands maschili si stiano preparando per l’Apocalisse?

Perché sembra che i fashion brands maschili si stiano preparando per l’Apocalisse?

perche-i-fashio-brands-maschili-sembra-ci-stiano-preparando-per-apocalisse-1

Arriva dal sito The Business of Fashion un approfondimento sulla recente tendenza che la moda maschile ha preso nei confronti del cosiddetto techwear. Dal Gore-Tex al nylon balistico, l’abbigliamento tecnico rapportato allo streetwear, sembra ricoprire un ruolo centrale nelle collezioni di top brands come Arc’teryx, Aether e Stone Island. Perfino Nike si è presa la briga di riaprire il suo ormai dimenticato reparto ACG. In sostanza la domanda è “perché tutti questi fashion brands producono capi che sarebbero adatti all’avvento di un’apocalisse?”.

A questa domanda hanno risposto i due esperti del settore Nick Wooster e Josh Peskowitz in accordo sull’attribuire quest’attitudine a un’incertezza globale, connessa non solo alle condizioni climatiche ma anche all’attuale situazione politica ed economica. Anche il fondatore di Hypebeast, Kevin Ma, ha recentemente detto la sua in merito all’argomento, tramite un editoriale intitolato “The Exploration Issue” che focalizza l’attenzione sul concetto di outdoor lifestyle connesso ai relativi fashion brands. Per l’articolo completo cliccate qui.