Sony Unveils New PlayStation 4

Sony Unveils New PlayStation 4

Ieri sera abbiamo fatto tardi, ci siamo seduti comodi armati di snack ed abbiamo aspettato l’arrivo della mezzanotte, dall’altra parte dell’oceano Sony ha messo in piedi una conferenza ponderosa e gigantesca Manhattan Center di New York, montando l’hype generale con una serie di video sulla storia del marchio, la compagnia giapponese ha ufficialmente svelato la sua PS4.

Per quelli cresciuti a pane e videogiochi il marchio Playstation viene automaticamente collegato allo scassone grigio che così tante emozioni ci ha saputo regalare. L’avvento di Playstation ha rappresentato lo sdoganamento del videogioco dentro ogni stanza di un bambino, non c’erano rivali all’epoca, nonostante macchine anche più performanti, Sony ha saputo prendersi il trono e l’ha tenuto bello stretto.
Durante il mese di Febbraio si sono succeduti una serie di video che ripercorrevano l’evoluzione della consolle e dei suoi giochi, tutti raccolti nel canale YouTube, questa attesa a fatto si che voci, rumor e improvvisi proclami si succedessero con costanza, aumentando la curiosità e l’attesa per l’evento.

La consolle vera e propria non è stata mostrata, ma a fare la voce grossa sono le specifiche dichiarate con ben 8 GB di memoria GDDR5, architettura x86, cloud gaming con la possibilità di giocare dal televisore di un amico il proprio gioco e il sopratutto nuovo controller, il DualShock 4.
La nuova periferica di input ha messo su i muscoli, aggiunti due nuovi pulsante uno per la condivisione di video in-game e schermate di gioco e l’altro per i servizi cloud, riprogettate le levette analogiche ora concave per una presa migliore, aggiunto un trackpad sulla parte frontale, inoltre notiamo la presenza di cuffie e l’aumento della capacità di vibrazione, infine inplementate poi tutte le caratteristiche presenti nel vecchio controller move.

Insomma la next-gen è arrivata e si è mostrata, poco, in una serie di video sulle prossime esclusive firmate Sony. Noi non stiamo più nella pelle, l’unica cosa da fare è aspettare nuovi annunci e continuare a sbavare davanti al bel video di presentazione, infine per chi se la fosse persa è possibile rivevere tutti gli attimi della conferenza di questa notte qui.