Alex FaKso ‘Santa in Camo’ New Show at Studio 74 London

Alex FaKso ‘Santa in Camo’ New Show at Studio 74 London

Uno degli italiani che c’è l’ha fatta, dopo due splendide pubblicazioni alle spalle e dopo tanta gavetta e lavoro Alex FaKso si è ritagliato il proprio nome all’interno della scena street. FaKso attraverso le proprie foto ha documentato la scena urbane internazionale offrendo uno spaccato unico, profondità e intimità di personaggi e luoghi legati alla skate-culture dei primi anni ’90 fino ad arrivare al mondo notturno, selvaggio e borderline dei graffiti. Un artista che quando uso la macchina fotografica non scatta solo immagini, ma piuttosto cattura l’essenza e la storia dietro un volto, proprio una storia ha catturato l’interesse di Alex FaKso, quella di un Santa Claus non convenzionale che lo ha portato a viaggiare avanti e indietro da Bassano del Grappa a Londra per completare il suo ultimo progetto ‘Santa in Camo’.
All’interno degli spazi dello Studio 74 di Londra Fakso presenterà una serie di fotografie legate alla storia di quest’uomo, un parallelo tra la persona reale, che tenta di sopravvivere alla crisi economica ed ad un mondo di incertezza e caos, e la figura di Babbo Natale svuotata completamente del suo significato simbolico proprio dalla stessa drammatica situazione. Scatti che ritraggono la persona comune intenta a vendere oggetti militari piuttosto che il supereroe natalizio fatto di gioia e benevolenza, la realtà nella sua forma più dura ed aspra che potrete osservare meglio dal 19 al 29 Dicembre.

He is a real person who is struggling to survive in an economic crisis and a world of uncertainty and chaos. I began to shoot this project back in 2009 when we were in the depths of the recession; when money had lost its value and no one trusted the banks. As a small result of that, what Santa represented also began to fade. People lost hope and optimism – all the things the iconic figure of “Santa” represents. It’s almost like Santa lost his job and had to find a new hustle. I portray my subject as an everyday person rather than being the “superhero” or figure of joy and benevolence that we know him to be. I photograph him eating watermelon topless and selling military supplies along the street…

Studio 74
2nd Floor
74 Salusbury Road London

Via: I-D Online