Sebago Artisan Fall/Winter 2012 Collection Part I

Sebago Artisan Fall/Winter 2012 Collection Part I

L’associazione tra Sebago e il termine qualità è immediata. Dal 1946, infatti, il brand rappresenta l’eccellenza nelle calzature, per il suo carattere artigianale ed esclusivo, e per un fattore che fa la differenza e che ha favorito un percorso così longevo: l’autenticità. La chiave del successo di Sebago però è data anche dalla costante necessità d’innovare, desiderio che trova il suo compimento nelle collaborazioni.
Nelle ultime stagioni i nomi di talento che hanno contrassegnato questi prodotti sono stati diversi, risultato di una stima professionale ma anche umana. Una dimensione, quest’ultima, accentuata dalla condivisione di filosofia e valori da parte degli artisti e artigiani che hanno lavorato con il brand.

Dal meglio delle collaborazioni nasce la punta di diamante di Sebago, la sua Artisan Collection, pensata per un pubblico più ampio, per le giovani generazioni che indossando una scarpa Sebago e che conoscendo ciò che c’è dietro, potranno diventare presto degli estimatori. I nomi che la firmano la Fall/Winter 2012 Collection sono impressionanti, i primi della classe, riuniti per una collezione da dieci e lode. Il visionario Ronnie Fieg, il creativo innovatore dell’urban design Stash, uno dei collaboratori di più lunga data il collettivo di stilisti e designer VANE, e la stilista MDot Booji con il suo stile californiano. Se n’è ricavata una collezione di prima scelta, grazie all’uso di pellami di prima qualità, e se ne sente l’odore appena aperta la scatola, suole Vibram e rifiniture dalla confezione della scatola a quella della scarpa, da professionisti.

L’elemento in più che mi fa parlare della collezione con ancora più piacere è il fatto che l’intera collezione arriva per la prima volta in Italia distribuita nei migliori stores della penisola: Excelsior a Milano, Bottega Back Door a Bologna e SUEDE store a Roma, che hanno già in casa la merce. Qui vediamo una prima parte della collezione, ma nei prossimi giorni vi mostreremo la seconda tranche.