Converse Pro Streets: Milano Icons

Converse Pro Streets: Milano Icons


Vi abbiamo parlato di Pro Streets, quest’interessante progetto di Converse che stimola la fucina di creatività e di talenti che risiedono nel territorio milanese, dandovi la possibilità di mettervi in mostra senza filtri, grazie a webcam posizionate in quattro differenti zone della città: Lampugnano, Gratosoglio, Parco Sempioni e Parco Lambro.
Quattro quartieri in “competizione” tra loro, votate dal pubblico che può vedere online i filmati delle vostre esibizioni che potete realizzare quando volete, basta trovare le webcam.
In molti stanno partecipando per rappresentare la propria zona, i video online sono già parecchi, ma si può fare di meglio e superare per una volta la concorrenza Europea, in questa sorta di mega contest.

Come in ogni battaglia, campagna, progetto, un portavoce e icona è necessario. Parlando di strada vissuta e respirata ogni giorno, Converse non ha chiamato calciatori o veline, ma Lorenzo, Carlo e Lilly, skater, frisbee addicted e ballerina a rappresentare i loro quartieri.

Lorenzo è cresciuto a Parco Lambro. Da ragazzino campeggiava al parco con i suoi amici nei weekend estivi.
Lorenzo è un talento multiforme e creativo, fa acrobazie in skate nella celebre “Lambrooklyn” e frequenta ancora il suo storico gruppo di amici con cui dipinge graffiti appena può.
L’atmosfera del parco fa sì che gli skate party con musica siano sempre uno dei suoi passatempi preferiti la sera.

Carlo è di Parco Sempione, cresciuto in zona Moscova, dopo aver provato un sacco di sport inclusi il rugby e la pallanuoto, cercava un altro sport di squadra che gli piacesse.
Carlo è un tipo alla mano e pieno di energia, e un appassionato di Ultimate Frisbee, che gioca al parco che per lui è come una seconda casa. Fa anche volontariato con i bambini ed è tra i fondatori della rivista universitaria ‘Faber’, incentrata sulle attività culturali di Milano.

Lilly, 26 anni è cresciuta a Baggio e Sesto San Giovanni è la sua zona d’allenamento
Lilly insegna a persone di ogni età e prima o poi vorrebbe danzare anche all’estero.
Danza sia da sola sia nel corpo di ballo ‘the Lady Killers’, le sue specialità sono hip hop e house styles.
E’ una strepitosa contaminatrice sulla scena milanese, organizza eventi hip-hop con skaters, ballerini e graffitari.

E voi che sapete fare? Mostratecelo e linkateci il vostro video sulla bacheca Facebook di Providermag…siamo curiosi