‘Suspension of Disbelief’ Exhibition at Wunderkammern

‘Suspension of Disbelief’ Exhibition at Wunderkammern

Si apriranno il 29 di settembre le porte di ‘Suspension of Disbelief’ presso la Wunderkammern Gallery di Roma.
Gli autori chiamati per questa esposizione sono Escif, Monica Canilao, Peter Fend, Emiliano Ponzi, a cui è stato chiesto ad ognuno di loro di sospendere l’incredulità verso nuove dimensioni possibili, cercando una riflessione alternativa, proponendo allo spettatore un’idea differente di arte.

Di Escif ci siamo occupati spesso, vi abbiamo mostrato il nostro amore per le opere che propone sui muri di tutto il mondo, e abbiamo anche svelato il lavoro proposto per Wunderkammern, quell’Orecchio Destro che tanto c’aveva incuriosito. Le sue opere sono di una forza concettuale diversa, si scaglia su le tematiche e problemi della società moderna dipingendo con pochi colori messaggi diretti, i suoi lavori nascondono un celato velo di amarezza e ne fanno uno degli street artist più apprezzati a livello mondiale.

Monica Canilao è una giovane artista americana, con base in California, può già vantare esposizioni in gallerie importanti. Per Wunderkammern presenterà 6 nuove opere realizzate appositamente per l’esibizione. Il suo lavoro è caratterizzato dall’utilizzo d’oggetti di recupero che abilmente reinventa in installazioni, sculture, tessuti ed opere fatte a mano grazie al suo ricco background interculturale.

Emiliano Ponzi è un visual artist, considerato all’estero tra i più influenti del panorama italiano con diversi premi e riconoscimenti.
Per Wunderkammern presenterà un nuova installazione dal titolo ‘Sunrise Hotel‘ corridoi di storie ben disordinati per il piacere di vedere senza essere visti, assieme ad alcune serigrafie ed un progetto installativo in collaborazione con Giacomo Benelli.

Infine un altro statunitense, Peter Fend è il fondatore del movimento artistico ambientale’Ocean Earth and Development Corporation’ . L’artista miscela Conceptual art, attivismo e imprenditorialità ponendo alla base delle proprie opere l’idea che il mondo è un cantiere vivente, in cui l’arte è strettamente legata agli aspetti ecologici ed ambientali. Per l’esibizione presenterà le sue celebri mappe tra cui un Italia Rovesciata.

Se vi abbiamo incuriosito ‘Suspension of Disbelief’ rimarrà aperta fino al 31 Ottobre 2012, con ingresso gratuito, dal mercoledì al sabato dalle ore 17.00 fino alle 20.00. Vi aspettiamo comunque all’opening party del 29 settembre.

Wunderkammern
Via Gabrio Serbelloni, 124
00176 Rome – Italy