The Breakfast Club

The Breakfast Club


Norse Projects – Vintage Sport Cap

Ti stai rilassando con il pezzo che abbiamo selezionato per farti iniziare la tua giornata? Dai! E’ morbido e scalda l’animo. Fa lo stesso effetto di questo vintage sport cap che Norse Project ha realizzato per l’autunno che arriverà. Ti dovrebbe far pensare ad annate antecedenti a quella ’80, però a me ricorda al contrario la generazione post OG, i figli o nipoti che indossavano il cappello della squadra dell’università del padre o del nonno, la stessa che loro ora frequentano, e che vanno fieri di mettere durante le uscite con gli amici. Suggestioni che provoca questo cappello in lana Made in Usa. Film mentali, non come quello che andiamo a consigliarvi oggi. La traccia dovrebbe essere al 30% della sua esecuzione. In attesa che finisca e se vi piace l’oggetto scelto questa domenica, potete passare all’acquisto su Hanon.

Text by Provider


Fandango – Kevin Reynolds (1985)

Vi ho già consigliato in questa rubrica Dazed & Confused e Stand By Me: ricordo di un estate.
Bhè, Fandango si trova praticamente a metà strada tra questi due film come tempo, luoghi e tematiche.
Nell’estate del 1971, dopo aver finito il college, un gruppo di amici decide di intraprendere da Austin un viaggio attraverso il Texas per recuperare una vecchia bottiglia di Dom Perignon sepolta molto tempo prima in attesa di un occasione speciale.
Nulla di più speciale quindi per dissotterrarla, al loro ritorno infatti li attende la vita in tutte le sue sfumature dividendoli forse per sempre: dovranno trovare un lavoro, qualcuno partirà per il Vietnam, qualcuno diserterà e si darà alla macchia, qualcuno vorrà coronare l’amore della sua vita.
Ma prima di questo c’è un ultimo viaggio assieme, per festeggiare la fine della gioventù con tutta la sua potenza.
Un film solare ma anche amaro, convulso e sfrenato come il ballo da cui prende il nome, come la giovinezza. O almeno come dovrebbe esserlo quest’ultima.

Text by Marcello Crescenzi