2501 x James Kalinda x Centina – Mural in Toscana

2501 x James Kalinda x Centina – Mural in Toscana

2501, James Kalinda e Centina sono partiti alla volta della toscana, in un nuova fase di esplorazione del territorio alla ricerca di qualche nuovo spot da coprire.
Prendere zaini e viveri vari per passare un po’ di tempo immersi nell’ignoto alla ricerca di un paesaggio, un luogo che faccia vibrare i sensi e crescere il desiderio di farlo proprio attraverso un segno indelebile che rimanga nel tempo, un viaggio artistico in totale libertà dove i tre esplorano letteralmente luoghi dimenticati ed abbandonati nei quali riversano tutto il loro talento e i loro colori.
La scoperta di una vecchia fabbrica di zucchero abbandonata è bastata al trio per accendere la fantasia, qui hanno iniziato a dipingere su alcune cisterne arrugginite dal tempo. Rigorosamente in bianco e nero ecco apparire i volti distorti e sofferenti di Centina contrapposti a quelli angoscianti e onirici di James Kalinda, e infine la maschera di 2501 e il suo scarabeo disegnati con il solito tratto fatto di linee sinuose ed ondulate.
Il meglio però di questo trip doveva ancora essere scovato, a pochi giorni dai lavori nella vecchia fabbrica, la scoperta di un vecchio ospedale psichiatrico, ambientazione da film horror condita con il ritrovamento di alcuni segni lasciati da qualche paziente sui muri. E bastato questo a far salire nuovamente ai tre l’ispirazione con dapprima dei lavori sui muri esterni, andando a disegnare ognuno l’ennesimo volto, ma soprattutto quelli all’interno con la fusione totale dello stile personale di ogni artista, giocando con l’architettura del posto e creando effetti visivi di inaudita forza.

Pics Via The Artists