FAME Festival 2012: Interesni Kazki Preview

FAME Festival 2012: Interesni Kazki Preview

Capita che alcuni artisti ti rapiscano al primo sguardo, ti ritrovi catapultato nel loro mondo e cerchi famelico info e nuove opere da digerire, è il caso del duo ucraino AEC e WAONE, alias Interesni Kazki, precursori, nell’europa dell’est, del movimento writing prima e della street art in seguito.
La loro pittura, influenzata dal fumettista Moebius, è fatta di colori tenui e caldi, è un incrociarsi di oggetti possibili ed impossibili dove le forme sembrano galleggiare in un tempo sospeso, indagando tra la personalità umana e strizzando l’occhio alla cosmologia, numerologia e in generale la fantascienza e la tradizione popolare, ma quello che colpisce sono sicuramente le diversi chiavi di lettura che possono offrire le loro opere, ogni singolo lavoro è una specie di rebus e spesso contiene un segreto da decifrare, ricco di personaggi e di tematiche diverse.
La vera forza del duo però è la capacità di realizzare muri di alto livello artistico e qualititativo come nell’ultimo anno dove sono saliti alla ribalta grazie ad una continua produzione in giro per il mondo, tra muri e festival tra i più importanti a livello mondiale, finalmente approdano in Italia per il FAME Festival di quest’anno.
Non potevamo farci scappare un occasione così ghiotta, perciò siamo andati a curiosare per vedere a che punto sono i lavori per la rassegna di Grottaglie.

Pics by Providermag