BLU New Wall in Madrid

BLU New Wall in Madrid

Fà sempre così, ci lascia a digiuno per mesi e mesi e poi esce in brevissimo tempo con diversi lavori uno più bello dell’altro. Dopo l’incredibile muro disegnato per il festival DesOrdes Creativas 2012 di pochi giorni fà, torniamo quindi a parlare di BLU.
L’artista italiano sembra aver fatto tappa a Madrid dove, all’interno forse di un centro sociale, ha potuto esprimere il meglio di sè attraverso questa lunghissima parete dove ha deciso di dipingere tutte le piaghe che affliggono la società moderna.
La similitudine è forte, troviamo una treno-società diretto verso il baratro, il macchinista che alimenta il fuoco del motore brucia cataste intere di soldi e tutte in fila per la stessa fine macchine, barili di petrolio, contenitori di oggetti di diverso tipo, il tutto sovrastato da un paesaggio verde-inquinato.
BlU questa volta ha deciso per un attacco globale verso i problemi della vita moderna, le guerre, il consumismo, il petrolio, i governi attuali e le problematiche ambientali.
Prossima tappa Sassari in Sardegna dove l’artista è già al lavoro su un altro delle sue opere al vetriolo.