Nastro presents ‘NASTRO. SAY YES TO IT’ | Countdown

Nastro presents ‘NASTRO. SAY YES TO IT’ | Countdown


Parti il conto alla rovescia sulla data di scadenza del concorso ideato e lanciato dal Nastro Azzurro e Snob.
NASTRO. SAY YES TO IT alla creatività italiana, una chiamata alle armi diretta ai giovani e nuovi talenti italiani nel campo della moda, del design, dell’urban art. Nessun

Visitando l’area NASTRO. SAY YES TO IT, all’interno del sito nastroazzurro.it, è possibile scoprire il lavoro di un gruppo selezionato da Nastro, sbandieratori del claim del progetto: 12 artisti emergenti già all’opera nella realizzazione di allestimenti site-specific per l’evento conclusivo del progetto all’interno del Teatro Parenti di Milano il 22 settembre.

DESIGN – Laura Fiaschi, Marco Zito, Monica Graffeo e Silvana Angeletti.

FASHION – Alessio Spinelli, Caterina Gatta, Fabrizio Talia e Gienchi.

URBAN ART – Danilo Bucchi, Gianni Politi, Orazio Battaglia e Simone Bergantini.

Le testimonianze di questo work in progress sono state raccolte e raccontate attraverso pillole video e foto gallery sul sito

Come funziona il progetto? Te lo rispieghiamo

Nastro Azzurro invita chiunque a mettere in mostra il proprio talento e a svelare i propri progetti di design, urban art e moda, inviando foto e descrizione al sito di Nastro Azzurro.
I lavori migliori, selezionati da Nastro Azzurro e dai curatori, troveranno spazio all’interno del Teatro Parenti di Milano il 22 settembre in occasione dell’evento NASTRO. SAY YES TO IT.
La selezione attraverso nastroazzurro.it avviene in due momenti: la seconda tranche di talenti individuati sarà comunicata a settembre, mentre oggi Nastro svela i nomi dei primi 6 talenti:

DESIGN : Alessandra Roveda con l’opera “Knit to Knit” e Chiara Onida con “ Incalmi – The Domestic Soundspace “

FASHION : Gaia Fredella e Domitilla Matarazzo di licosa che hanno presentato il loro laboratorio artigianale “GAN” e Ilaria Pavone con “ “Comme l’oiseau”

URBAN ART : Jonathan Panacciò con l’opera “Sigh” e Nico Lopez con “Hiroshima dreams”.

LA CREW
L’area ‘CREW’ del sito nastrozzurro.it è lo spazio nel quale ognuno ha la possibilità di dare la propria interpretazione in fatto di design, urban art e moda.

Non vi resta quindi che sbrigarvi, cliccare e partecipare.