108 – ‘Nel bosco ho trovato questa cosa’ Book

108 – ‘Nel bosco ho trovato questa cosa’ Book

Riuscire a catturare l’essenza di un artista come 108, non è affatto semplice, un evoluzione totale e continua la sua che lo ha portato ora ad essere uno degli artisti più interessanti e rispettati del panorama italiano.
108 si affaccia alla street art con un primo approccio al mondo del lettering e dei tag, ma questo universo trabsbordante di interpreti non lo sente suo, non si sente rappresentato, il suo è un mondo mistico fatto di arti figurative, primitive, arcaiche e con un fortissimo legame con la natura.
L’immersione nei boschi dell’appennino parmense quando era poco più che un bambino accendono in lui la fantasia, in questo universo scopre ed elabora il proprio credo artistico, le forme e le textures e materie che saranno parte poi dei suoi lavori futuri qui hanno la loro provenienza. Essenziale in questo, il ritrovamento di quello che sarà il tema centrale dei suoi lavori, un “palla” di legno, una delle escrescenze che crescono sugli alberi di faggio che, secondo i detti popolari, si possono trovare in prossimità di luoghi frequentati dalle streghe. Le opere a partire dal 2008 sono basate su questo oggetto, l’artista osserva e rielabora attraverso la propria fantasia e la propria idea la forma della palla, è un viaggio all’interno di se stesso, sempre diverso e con risultati opposti in base al momento, allo stato emotivo e sensazionale sfruttando la tecnica del ‘disegno automatico’ 108 disegna di impulso, lascia vagare la sua mente e libera la fantasia.
I suoi lavori sono forme grezze e semplici e facilmente distinguibili dal forte uso del colore nero, dopo un primo periodo in cui l’artista utilizzava quasi esclusivamente il colore giallo, arriva la svolta, il nero diventa quasi l’unico colore. La scelta non è casuale il colore risulta perfettamente a suo agio con le forme disegnate ne aumenta l’impatto e la potenza e allo stesso tempo ne amplifica la drammaticità.

Dopo ben due anni di preparazione ed in collaborazione con Obliqua esce ora ‘Nel bosco ho trovato questa cosa’, il libro, stampato in sole 100 copie, contiene una serie di disegni a china preparati dall’artista a cavallo tra il 2009 e il 2010.
L’uscita è prevista a fine Agosto in concomitanza con TULPA mostra personale dell’artista presso lo spazio ARCA di Bassano del Grappa. L’esibizione aprirà le porte il 29 Agosto fino al 9 settembre e conterrà sia disegni che lavori su tela alcuni dei quali presenti nel libro, un esperienza unica e per chi fosse interessato consigliamo caldamente di farci un salto.

Spazio ARCA
Via Colomba 20,
Bassano del Grappa (VI)