Escif – New Pieces in Valencia and Mexico

Escif – New Pieces in Valencia and Mexico

Ormai lo sapete, i suoi lavori ci piacciono e come! Cerchiamo di tenervi sempre informati sugli ultimi spostamenti di Ecif e su come sta lavorando: dopo il muro in Messico, Escif torna ad aggiornare il proprio sito web.
Tre i nuovi pezzi, l’artista spagnolo ci mostra un altro dei suoi lavori durante il periodo trascorso in Messico per l’All City Canvas, per poi farci vedere gli ultimi eseguiti a Valencia.
Il primo pezzo dal titolo “T.A.Z.: The Temporary Autonomous Zone” è un riferimento ai lavori dello scrittore Hakim Bey come ci spiega meglio l’artista.

T.A.Z.: The Temporary Autonomous Zoneis a book by anarchist writer Hakim Bey published in 1991. It is composed of three sections, “Chaos: The Broadsheets of Ontological Anarchism,” “Communiques of the Association for Ontological Anarchy,” and “The Temporary Autonomous Zone.”

Gli ultimi due pezzi sono “El Rescate“, dove l’artista “omaggia” ironicamente la vittoria spagnola agli Europei di calcio, mentre in “Spanish cuts” l’artista torna a criticare la grave crisi economica che sta attraversando la Spagna e tutta l’Europa.