Volkswagen Beetle Fender Edition

Volkswagen Beetle Fender Edition

Dopo anni, Volkswagen strizza l’occhio ai musicisti, realizzando un make-up speciale del Beetle in collaborazione con Fender, leader nella produzione di strumenti musicali, specializzata in chitarre elettriche e bassi elettrici. Nata grazie al genio di Leo Fender, ormai dal 1946 è sinonimo di qualità, storia, design e soprattutto bel suono. La ‘Stratocaster‘ ne ha fatto la storia, presa in adozione da una serie infinita di big – Eric Clapton, Stevie Ray Vaughan giusto per citarne un paio – con il suo suono pulito e tagliente allo stesso tempo è forse l’emblema della casa, viene accompagnata dalla ‘Telecaster‘, altro storico modello molto apprezzato nella scena country, blues e alternative rock soprattutto negli ultimi anni. Fender però è leader anche nella produzione di bassi elettrici, con i suoi due modelli più iconici, il ‘Jazz‘ e il ‘Precision‘, e nella realizzazione di amplificatori valvolari.

Qualche anno fa, per quel che riguarda il mercato americano, la casa automobilistica offrivà assieme all’auto una chitarra realizzata appositamente per l’occasione, che collegata all’impianto audio dell’auto poteva essere suonata ovunque, realizzando una bella campagna pubblicitaria in collaborazione con Slash e John Mayer.

Il rilancio del Beetle sta prendendo forma e per l’occasione ecco la ‘Fender Edition’, in un nero pastello con dettagli cromati e scritta Fender sul lato per quel che riguarda l’esterno, mentre all’interno troviamo il cruscotto realizzato con la finitura ‘Two Tone Sunburst”, classica finitura degli strumenti con la F. Naturalmente l’impianto audio è stato ritoccato, offrendo 400W di potenza complessiva, con una entrata USB per collegarci i nostri dispositivi portatili, 9 speakers di alta qualità: quattro tweeter per gli alti, due Fender Twin-Speaker, due rear-speaker e il subwoover è realizzato utilizzando il cono del Bassman, iconico amplificatore da basso… insomma il sound è assicurato!

L’auto sarà prima disponibile sul mercato europeo per poi attraversare l’oceano, ma non ci sono ancora notizie ufficiali riguardanti prezzo e disponibilità; resta comunque sicuro il fatto che si farà sentire una volta messa su strada!

Via Hypebeast