MENCRAFT Makers Festival

MENCRAFT Makers Festival


Dopo tre anni di programmazione e articolazioni di progetti multidisciplinari, RADIO, lo spazio espositivo di Via Pestalozzi a Milano creato nel 2009 dall’agenzia xister, arriva a Roma per celebrare in una settimana fitta di incontri e appuntamenti i nuovi Makers.
Un festival, MENCRAFT, una esposizione di progetti, creazioni e oggetti che celebrano un triennio di ricerca nel mondo delle due ruote, dello street food, della pornografia, del social design e molti altri territori in cui l’ingegno manuale accompagna l’intuizione artistica e la tecnologia ne dispiega il potenziale.

5 giorni in cui RADIO invita a riflettere sul confine tra artigianato e opera d’arte, tra status d’artista e qualifica di artigiano. Singole personalità, gruppi di lavoro e piccole imprese esponenti di quella che chiamiamo NEW WAVE dell’artigianalità contemporanea, celebrati all’interno della suggestiva Aranciera di San Sisto, nel pieno centro storico romano.

Un appuntamento interessante, con le perfomance live, gratuite, di Machinedrum, visionario newyorkese autore di uno dei dischi di elettronica migliori dell’anno, il quale aprirà il festival, l’11 di giugno nel pre-opening che si terra all’interno dell’agenzia xister in Vicolo della Frusta
Seguiranno nei giorni successivi il live di Mombu, Gilles Peterson; La Classica Orchestra Afrobeat, ensemble barocco di 11 elementi che suona le musiche di Fela Kuti accompagnati dal figlio Seun Kuti in persona, una commissione speciale di MENCRAFT per una prima assoluta; Il reading dell’attore Valerio Aprea accompagnato da due musicisti. Programma che potete consultare direttamente sul sito o tenervi aggiornati sulla pagina Facebook.

Raccomandazione: visto che il festival è gratuito ma i posti sono comunque limitati, vi consiglio di accreditarvi per eventi serali dell’11, 12 e 14 Giugno tramite mail.

MENCRAFT
L’Aranciera di San Sisto
Via Valle delle Camene, 11 (Terme di Caracalla).