Escif ‘Entropy’ in Melilla

Escif ‘Entropy’ in Melilla

Vi avevamo mostrato i lavori di BlU ed Escif a Melilla, la città che fà parte dello stato Spagnolo ma che è nel territorio Marocchino. La città è diventata un punto di sbarco per riuscire ad entrare illegalmente in Europa, e i due avevamo dato la loro personale visione della faccenda.
Escif ora attraverso il suo sito personale ci mostra le foto di un altro pezzo ultimato nella cittadina.
Dal titolo “Entropy” mostra un orda di persone tutte uguali e un’unica che fugge attraverso un tombino, la facciata coperta è quella della scuola d’arte di Melilla. Chiaramente un pezzo provocatorio sulla perdita della distinzione sociale nella società moderna.
Nella gallery il dettaglio del muro.

Via: Street Art News