Signs: Carla Andrade

Signs: Carla Andrade


Un album di diario? Forse. Carla Andrade ci da l’impressione di usare la fotografia come un insieme di sensazioni ed emozioni schizzate su pagine bianche. La giovane fotografa spagnola ha tanta voglia di sperimentare e mettersi alla prova, giocando con le mille opportunità che la fotografia offre per raccontare qualcosa di sé. La sua visione delle cose è puramente filosofica. Strade senza fine, nebbia, foto sfogate, paesaggi incontrati durante lunghi viaggi fatti in macchina, in mezzo al deserto, nei boschi o tra le spiagge, non sono altro che metafore della vita. Carla è romantica, un romanticismo alla Friedrich, dove l’uomo di fronte alla natura mostra la sua impotenza e i suoi limiti senza vergogna.