adidas Originals ZX750 ‘Make Moves’ Project


Quando negli anni ’80 impazziva la running mania e tutte le aziende si sfidavano a suon di tecnologie d’ammonizzazione, Jacques Chassaign e Markus Thaler i due creatori e designer del modello, lanciavano sui campi da corsa la serie ZX. Diverse le numerazioni che susseguono alla sigla ZX, scarpa che ritorna ad essere tra le protagoniste dell’estate 2012 di adidas.
Per l’esattezza la ZX 750, in 7 nuove colorazioni per uomo e donna, celebrata attraverso il progetto “all Originals Make Moves” e dando vita a una campagna che invita tutte le persone a muoversi, cambiare, migliorare, essere attive e attivare la propria città, con l’obiettivo di realizzare le proprie ambizioni e raggiungere i propri sogni, condividendoli su facebook.

Ma cosa significa Make Moves?

Tutti ci muoviamo. Trovare un nuovo lavoro? Ottenere un aumento? E’ un movimento. Trasferirsi in una nuova città? Cominciare una nuova relazione? Anche queste sono mosse. Cominciare a suonare in una band? Mostrare la propria arte per la prima volta? Vendere t-shirts nel baule della propria macchina? Tutto quello che un individuo fa per migliorare la propria situazione, o nell’inseguimento di un sogno, può essere considerato un movimento, una mossa.
Sono i sogni e le ambizioni a spingere le persone a muoversi. E le mosse che ognuno fa definiscono le persone per ciò che sono. I movimenti e le azioni contribuiscono a costruire il carattere di ciascuno e aggiungono un pizzico di incertezza, vivacità e brio alle decisioni e alle azioni quotidiane, portando a godere appieno dei successi e a superare le sconfitte della vita di tutti i giorni.