Carhartt Brand Book N°6

Carhartt Brand Book N°6


Settembre per il mondo della moda è un pò come il ritorno a scuola per un liceale. L’inizio di un nuovo anno di una nuova stagione. Così per Carhartt che si rigenera e svecchia nuovamente quella sua immagine di brand legato solo al mondo dello skate e della bmx. Lo si nota da tanti piccoli elementi. Primo il nuovo fit dei capi, più “modaioli”, adeguati alle esigenze del momento, grazie anche alla nuova linea Heritage, per chi cerca la parte storica in chiave moderna. Vedi anche i brand book, il loro modo di comunicarlo, un libro da collezione, con interviste e approfondimenti. Nei prossimi giorni negli store Carhartt il numero 6. In copertina la campagna pubblicitaria affidata a Alexander Basile, classe ’81 con base a Colonia, Germania, già fotografo in passato per Carhartt, il quale ha continuato a usare questa sua tecnica che dona all’immagine un effeto di consumato, a sembrare un ingrandimento forzato.
Nuovo anche il sito e il modo di chiamare il brand…Carhartt Work in Progress.

September for the fashion world is a bit like the return to school for a high school student. The beginning of a new year and of a new season. The same for Carhartt who regenerates and re-updating its brand untying his image linked only to the world of skateboarding and BMX. This is evident from many small elements. First fit the new fit, the more “fashionable”, tailored to the needs of the moment, thanks also to the new Heritage line, for those seeking the historical part in a modern way. See also the Brand Book, their way of communicating, a collector book, with interviews and insights. In the next days in the Carhartt store the number 6. Cover the advertising campaign by Alexander Basile, class ’81, based in Cologne, Germany, photographer for Carhartt also in the past, which has continued using this technique that gives the image an worn effects, look like a forced enlargement.
Also new is the site and how to call the brand…Carhartt Work in Progress.