JR: Arkitip Issue No. 0056

JR: Arkitip Issue No. 0056


Quest’anno insieme a Bill Clinton e Bono, l’artista JR è stato insignito del prestigioso premio TED ed è ora al centro del nuovo numero di Arkitip No. Issue 0.056. A lui è dedicata la cover di queste 128 pagine confezionate a mano e numerate per una edizione da 1000 copie.

JR utilizza la più grande galleria d’arte e spazio espositivo al mondo. Espone liberamente per le strade, attirando l’attenzione di persone che non sono i normali visitatori dei musei. Il suo lavoro mescola arte e legge; parla di impegno, di libertà, identità e limiti. Lavorando con un team di volontari in vari ambienti urbani, JR monta enormi tele di foto in bianco e nero distese tra i palazzi dei bassifondi di Parigi, sui muri in Medio Oriente, sui ponti rotti in Africa, e tra le favelas del Brasile. Queste immagini diventano parte del paesaggio locale e catturano l’attenzione e l’immaginazione sia localmente che in tutto il mondo. Durante i progetti di JR, le donne anziane diventano delle modelle per un giorno e i bambini si trasformano in “artisiti” per una settimana. In questo panorama artistico, non c’è stadio per separare gli attori dagli spettatori.

This year, along with Bill Clinton and Bono, the artist JR has been awarded the prestigious TED prize and is now the focus of the new issue of Arkitip Issue No. 0056. He has devoted the cover of this 128-page handmade and numbered to an edition of 1000 copies.

JR utilizes the biggest art gallery and exhibition space in the world. He exhibits freely in the streets of the world, catching the attention of people who are not museum visitors. His work mixes Art and Act; talks about commitment, freedom, identity and limit. Working with a team of volunteers in various urban environments, he mounts enormous black-and-white photo canvases that are spread on the buildings of the slums of Paris, on the walls in the Middle East, on broken bridges in Africa, and across the favelas of Brazil. These images become part of the local landscape and capture people’s attention and imagination both locally and around the world. During JR’s projects, elderly women become models for a day and kids turn “artist” for a week. In this art scene, there is no stage to separate the actors from the spectators.

Via Highsnobiety