Providermag Interview: Busy P ‘Gimme Five’

Providermag Interview: Busy P ‘Gimme Five’


Ogni anno Busy P passa per Roma e per noi è sempre un piacere rivederlo per scambiarci quattro chiacchiere, fare una sorta di recap, perché lui non sta mai fermo altrimenti non sarebbe Busy. Un giro tra i monumenti e una bevuta in tranquillità per parlare del presente della Ed Banger e degli utlimi progetti che stanno per essere lanciati.

English interview page 2

Thanks to L-Ektrica

Photo by Providermag

Ciao Pedro come stai?

Sempre stanco Man.

Conteggiavamo le volte che sei venuto a Roma e questa è la sesta volta. Te lo ricordavi?

Wow, no. Però è sempre un piacere per me tornare, per me L-Ektrica rappresenta una tappa fissa nel mio tour annuale.

Cosa ti piace dell’Italia ?

Oh adoro il Giappone, ma l’Italia è il miglior posto al mondo per il cibo. Amo Roma, anche se vivo a Parigi e dovrei esserne orgoglioso, ma Roma è qualcosa di stupendo. Appena ti giri c’è sempre qualche oggetto, qualche luogo che ti fa dire WOW! WOW! E’ pazzesca.
Sono stato anche in Sardegna, Sicilia, Puglia…troppo cibo, siamo rimasti seduti a tavola per 5 ore. Sono stato anche a Venezia avevo un’ex ragazza che viveva li. Alla fine ho visto parecchi posti in Italia (ride).

Dalla cucina alla musica. Cassius, avete prodotto per lui il nuovo singolo ‘I Love You So‘. E’ finita qui per il momento la vostra collaborazione?

No non sarà solo un singolo, ma la collaborazione con Ed Banger continuerà. Stiamo lavorando alla realizzazione dell’album che uscirà prima di dicembre del 2011. Sono molto contento di lavorare con lui perché rappresenta la storia della scena elettronica francese, come i Daft Punk, dal 1995/96. Ci conosciamo da un sacco di tempo ed è quindi per me un gioia lavorare insieme.

A quali altri progetti sta lavorando la Ed Banger?

Abbiamo due uscite imminenti. Una è la colonna sonora di ‘Rubber‘ il nuovo film di Mr.Oizio, prodotta da lui e da Gaspard dei Justice. L’altra è sempre una colonna sonora realizzata da Sebastian per il film francese ‘Notre jour viendra‘ di Romain Gavras (il registo del video di ‘Strees‘ dei Justice e ‘Born Free‘ di MYA ndr.).
Io e Dj Mehdi stiamo invece lavorando su una compilation dal titolo ‘Let the champion techno’, una raccolta di vecchi brani tra dubstep, electro, techno, che non hanno nulla a che fare con la Ed Banger, remixati da noi due.
Speriamo di uscire con il primo album di Breakbot. Stiamo lavorando all’album di Sebastian e a quello dei Justice, che sono già in studio di registrazione e che dovrebbe uscire per la fine del 2011. Sono molto eccitato, sarà un lavoro diverso, dove però il suono dei Justice sarà riconoscibile.

Come sai noi di Providermag siamo fans accaniti della tua etichetta ma anche di Cool Cats. Ci dai qualche anteprima?

Abbiamo appena realizzato questo giacca con Alpha Industries come sai in edizione limitata. A febbraio saranno due anni dalla nascita del progetto, e stiamo già lavorando per festeggiare alla grande. Il nostro non è un grande marchio ma più una grande famiglia con fans sparsi in tutto il mondo che ci seguono. I nostri prodotti sono sempre in edizione limitata per i nostri “famigliari”.
Tra le prossime collaborazioni saremo di nuovo vicini a Emerica e Kangol. Stiamo progettando di lavorare anche con Super per un paio d’occhiali, e siamo comunque sempre aperti a nuove collaborazioni. Nell’aria c’è anche adidas, ma forse.

Daft Punk, sei stato con loro per anni quindi sai sicuramente più news di tutti?

Come sai sono ormai due anni che non lavoro più con loro. Sono felice e mi piace la nuova colonna sonora che hanno realizzato per TRON Legacy in cui fanno anche un cameo nel film. Per il resto non so dirti molto.

Ma sai se stanno lavorando anche a un nuovo album o se faranno un tour ?

Sicuramente no con la soundtrack e spero che esca presto un nuovo album (anche se inizialmente ha dichiarato che dovrebbe uscire per poi correggersi).

Come è cambiato il tuo modo di fare dj set dall’anno scorso?

Negli ultimi anni i set della Ed Banger sono sempre stati molto heavy metal disco, con distorsioni, stage diving. Il mio set ora è molto differente, molto più house, techno, mi piace molto la dubstep in questo periodo e la suono di più nei miei set.

Qual’è il festival dove ti piace di più suonare ?

Il Coachella a Los Angeles. E’ fantastico, lo adoro, per la location in mezzo al deserto, per la gente, la musica. Lo raccomando a tutti gli italiani, lavorate e mettere da parte i soldi e venite il prossimo anno.

Cosa stai ascoltando ultimamente?

Un nuovo artista francese che suonerò anche stasera. Si chiama Gesaffelstein, electro style, ed è il nuovo artista della label di Tiga, la Planet Turbo. Skream, che fa dubstep.
Come sai io ascolto molto hip-hop. L’ultimo album che ho comprato è quello ‘Alchemist & Gangrene’ hip hop in stile Dj Premiere, New York style.