Dissonanze 2010 – Cambiamenti in corso

Dissonanze 2010 – Cambiamenti in corso

Quella di quest’anno sembra essere l’edizione più attesa, ma anche la più impegnativa, con aggiornamenti continui.
Cambiamenti in corso d’opera nel programma di Dissonanze 2010 che si arricchisce, per fortuna, come ci spiegano gli stessi organizzatori.

Anche venerdi’ 21 maggio il Palazzo dei Congressi vivra’ praticamente fino all’alba, come il sabato. Richie Hawtin ci ha chiesto di suggellare la sua presenza con l’epocale set audio/video a nome Plastikman concedendosi poi anche una corposa session in dj set, accompagnato dai fidi scudieri Troy Pierce e Barem, qualita’ m_nus al cento per cento. E’ cosi’ che arriveremo fino alle 5 del mattino.

Ma non solo Salone della Cultura. La grande richiesta per la triade Neon Indian, Rub-N-Tug e Tim Sweeney ci ha convinto ad aprire loro le porte del Foyer del Palazzo dei Congressi. Tutti insieme, quindi. Tutto al Palazzo dei Congressi. Non piu’ necessita’ di migrare venerdi’ in location diverse e con biglietti diversi, ma una lunga notte dove alternare la devastante perfezione targata m_nus e, per un attimo di respiro o per animi meno techno, infuocate scorribande tra disco, anni ’80, house, funk e quant’altro.

Annullate poi le perfomance che si dovevano tenere al Room 26.