L-Ektrica Deluxe Spring Attitude with 2Manydjs @ 10.04.10 – Spazio Novecento | Roma

L-Ektrica Deluxe Spring Attitude with 2Manydjs @ 10.04.10 – Spazio Novecento | Roma

L-ektricadeluxespringattitude

L-Ektrica da un super benvenuto alla primavera presentando il suo mini-festival in una location completamente nuova per il suo nome, lo Spazio Novecento, tra le colonne dell’Eur. Un cambiamento, in grande, per una notte, solo per andare a presentare in ordine d’importanza i 2Manydjs, The Whip e The Butchers.
Un evento pensato in grande anche per allinearsi alla grandezza dei nomi che arriveranno il 10 di aprile a Roma.
Se non conoscete nessuno dei tre, e mi pare un pò strano, non c’è problema perché trovate un buon approfondimento qui sotto.

Per info e prevendite

● AKAB CLUB – Via di Monte Testaccio 69 (Testaccio)

● 40 GRADI – Via Virgilio 1 (Prati)

● BEAVERTON – Via dei Serpenti 96 (Monti)

● BECOOL – Via del Leone 10/11 (Via del Corso)

● BECOOL 2 – Via Rubens 22/24 (Parioli)

● FRENI E FRIZIONI – Via del Politeama 4 (Trastevere)

● IL BARETTO – Via Garibaldi 27 G (Trastevere – Gianicolo)

● PARIS – Via di Priscilla 97/99 (Salario)

● PARAPHERNALIA – Via Leonina 6 (Monti)

● SUPERSTYLIN – Via Santa Maria Ausiliatrice 28 (San Giovanni)

● URBAN STAR – Via Enrico Fermi 91/93 (Marconi)

2MANYDJS (BEL)

Pionieri e rivoluzionari, i fratelli Stephen e David Dewaele aka 2Manydjs e Soulwax tornano a Roma con la loro incarnazione più travolgente ed incendiaria. I 2Manydjs in pochi anni hanno riscritto la nozione stessa di dj-ing ritrovando il filo che collegava rock e dancefloor e rispolverando in chiave moderna quell’antica pratica hip-hop del prendere frammenti di canzoni di altri e trasformarle in una sorta di fantastica pop-art ballabile.
La loro “Smells Like Teen Spirit” dei Nirvana con sopra “Bootylicious” delle Destiny’s Child ha fatto epoca. Il progetto 2Manydjs prende vita nel 2002 quando i due fratellini belgi, frontman e chitarrista della rock band belga Soulwax, si dedicano a una serie di sessioni di mix eseguite alla radio. Tutto il materiale ricavato viene poi raccolto dagli intraprendenti fratelli e rielaborato al computer grazie a speciali software di editing audio. Dopo settimane di lavoro fatto di slanci creativi, sperimentazione musicale ma anche minuziosi taglia e cuci digitali, il disco acquista una sua forma, un suo senso e un nome:”As Heard On Radio Soulwax, Pt. 2″. Da quei giorni ad oggi i 2Manydjs hanno girato ininterrottamente i migliori festival musicali mondiali diventando delle vere e proprie superstar della consolle!!

THE WHIP (UK)

I The Whip si formano nel 2006 a Oldham, vicino Manchester, dalla collaborazione tra Danny Saville, Nathan Sudders, Bruce Carter e Fiona “Lil Fee” Daniel, già attivi nella scena locale con altre formazioni e guadagnatisi nel frattempo una discreta fame come dj e producer. Il suono della band è corposo, compatto, chiaramente influenzato dalle ventate elettroniche della natia Manchester, i riferimenti a band come New Order ed Happy Mondays sono chiari.
La loro propensione per l’elettronica li fa saltare all’orecchio della Southern Fried Records, l’etichetta di Fatboy Slim, che ne pubblica nel 2008 il primo album “X Marks Destination”, da cui vengono estratti i singoli “Trash” e “Divebomb” che riproposti anche tramite Kitsunè diventano dei grandi classici dei dancefloor mondiali. “Trash” è sicuramente la loro traccia più apprezzata e nota, ma “Muzzle No. 1” è quella che compare nella colonna sonora del celeberrimo videogame Fifa 2009 della Electronic Arts, casa produttrice di software, leader mondiale nel campo dei videogiochi che seleziona altre due tracce (“Blackout” e “Fire”) per comparire su altri videogiochi sempre legati al mondo dello sport. Dopo quasi un anno passato in studio a registrare, nel 2010 i The Whip hanno annunciato la pubblicazione del loro nuovo lavoro, proseguendo sulla strada tracciata da “X Marks Destination”!!

THE BUTCHERS present MOTORIA 2.0 (ITA/UK)

Nuova e innovativa società di produzione di visual art con base a Londra. Le loro live performance spaziano da vj set a installazioni di video arte, sempre dedicando particolare attenzione allo scambio tra musica, interpretazione di luci e movimento e all’ambiente urbano e suburbano che li circonda. La loro performance audio-video si baserà sulla sincronizzazione di immagini e suono grazie all ‘uso di tecnologie innovative quali air effects, controller wii , e midi patch. All ‘interno della performance saranno usati dei campioni audio proveniente dal video stesso che andranno a rafforzare la comunicazione audiovisiva per lo spettatore.La volonta’ e quella di creare una vera e propria scenografia dove il video non è soltanto immagine ma diventa contenuto dato lo spazio proposto. Il VJ set invece sara’ basato sull ‘uso di contenuti filmici potendo giocare con 3 grossi schermi d’ impatto, dove l’uso di una matrice video fara’ immergere lo spettatore nello spazio creato dalla musica. Inoltre grazie alla tecnica del mapping projections si dara’ forma, colore e vita al sound system usando fasci di colore ed elementi grafici inseriti esattamente all’interno delle casse.