Estevan Oriol “Tour de Fuerza” Book Rome Launch | Photo Report

Estevan Oriol “Tour de Fuerza” Book Rome Launch | Photo Report

Estevan Oriol "Tour de Fuerza" Book Roma Launch-6

Approssimazione. E’ il termine giusto con il quale definire il lancio del libro del fotografo americano Estevan Oriol “Tour de Fuerza” a Roma, durante la manifestazione Fashion on Paper. Approssimativo, per via del fatto che dopo un breve introduzione di Mr. Drago, alla richesta:, la risposta è stata un gelido silenzio calato sulla sala. Approssimativo per via del fatto che avrebbero potuto organizzare un botta e risposta con alcuni dei blog presenti alla manifestazione, oppure estrapolare il lancio del libro dal sapore urban da una manifesta parallela ad Alta Roma. Migliore, così mi hanno raccontato, la tappa di Milano.

Estevan Oriol "Tour de Fuerza" Book Roma Launch-1Estevan Oriol "Tour de Fuerza" Book Roma Launch-2Estevan Oriol "Tour de Fuerza" Book Roma Launch-3Estevan Oriol "Tour de Fuerza" Book Roma Launch-4Estevan Oriol "Tour de Fuerza" Book Roma Launch-5Estevan Oriol "Tour de Fuerza" Book Roma Launch-7Estevan Oriol "Tour de Fuerza" Book Roma Launch-8Estevan Oriol "Tour de Fuerza" Book Roma Launch-9

  • R.B.

    roma batte tutti! ahahahah!

  • Provider

    avoia roma batte tutti….a carte!!!

  • ekin

    ma manco a carte con il monopoli forse ma come al solito…”se famo sempre riconosce” che vergogna l’evento era veramente triste mancava tutto…l’atmosfera doveva essere fatto in stile LA! tipo donnacce,banditi,tatto,music,alchol,birra,weed e tutto quello che gira nel mondo di Estevan Oriol certa nonstinmo a LA ma un minimo a Milano era mejo!Si respireva n’artra aria!

  • …ma quali “donnacce, banditi, tatto, ecc…”
    a Roma so’ tutto fighetti e/o infighettati…
    al massimo s’incuriosiscono per certi animali esotici.
    ci tocca anda’ a LA !
    ; )

  • ekin

    Bravo a Roma a volte pare de stà allo zoo

  • topo grafia

    nun ce stava er truceklan?

  • Provider

    Come ho gia scritto nell’articolo,secondo me non ci voleva tantissimo di più per dare un senso all’evento. Bastava magari mostrare prima il video, preparare un botta e risposta, e far capire cosa cerca di comunicare con le sue foto estevan.

  • ekin

    truceklan?ma che c’entra?un branco di bambini che pensano de fa i gangster a roma troppi film infatti stanno al gabbio …spero che era nà battuta xke sono propio gli ultimi specialmente x gente del calibro di Oriol minino gli HellAngels poi tatuatori tipo Gipppi un po di harley fuori dal locale poi affitti una cadilac lo porti in giro roma sempre con la cadillac infine una festa seria questo poteva essere un’idea ma a roma se dice che chi nun c’ha er pane c’ha li denti

  • io se lo sapevo sarei venuto sicuro!!!

  • ekin

    se vedi le foto non ti sei perso niente le foto non erano il top poi 10 foto 1500 euro ma me li fumo tutti! in america costano 75 dollari l’una poi basta vede che gente c’era ma:( manco DAGOSPIA)tutta genta che non c’entrava na mazza come quella con il capello bianco che stava fotografando manco lei sà che cosa ….io avrei invitato Costantino o qualcuno di amici o Costanzo…visto a Roma come stiamo?