UBM “Urban Bike Messanger”, anche a Milano

UBM “Urban Bike Messanger”, anche a Milano

MILANO - URBAN BIKE MESSENGERS - PONY EXPRESS ECOLOGICO - CONSEG

Sono arrivati anche nelle nostre strade e in mezzo al nostro traffico. In Italia si sa, ci si mette sempre un pò di tempo per essere al passo con le novità ma finalmente da un anno a questa parte sono arrivati i Pony Express in bicicletta!!! Tutto nasce da un gruppo di appassionati ciclisti che ha visto bene di riportare quello che  a New York, Berlino, Parigi, Sydney e Londra è già una realtà consolidta e integrata nella  società e con la city.

Questa realtà sembra essere gradita da un numero notevole di aziende che si sta affidando a UBM sta crescendo notevolmente e soprattutto perché il numero di persone che si sono registrate sul sito http://www.urbanbm.it/ alla pagina web “vuoi pedalare con noi” ha superato quota 400:  con tali numeri quindi UBM è in grado di garantire ad aziende, istituzioni, organizzazioni  e all’intera città di Milano (EXPO, tanto per fare un nome) un servizio rapido e a impatto zero.


I fondatori di UBM sono:

Roberto Peia, 54 anni, giornalista professionista, dalla mountain bike alla bici da corsa e a quella a scatto fisso: le ama tutte e tre. Ed è convinto che, soprattutto in una grande metropoli, la bicicletta non è solo il miglior mezzo di trasporto, ma un fantastico mezzo di comunicazione.

Andrea Vulpio, 27 anni, cuoco con la passione delle due ruote e della fotografia. Conclusi con successo gli studi, dopo aver lavorato per otto anni nelle cucine dei ristoranti milanesi decide di  lasciare un segno nella sua città. Deciso, mirato ma sopratutto ecologico. Cercando collaboratori per il suo progetto, trova altri altri folli sognatori con in testa una Milano a misura di bicicletta.

Luca Pietra, 26 anni, neolaureato in ingegneria energetica, tornato da poco a Milano dopo tre anni di studi in Svezia tra Uppsala e Stoccolma, dove scopre l’esistenza dei bike messengers; decide di importare l’idea, per dare un contributo concreto al miglioramento del traffico e della qualità dell’aria in una città che per anni ha vissuto quotidianamente, con passiva sofferenza, da ciclista.

Complimenti ragazzi…confidiamo nel vostro progetto e speriamo che questa cosa riesca a crescere sempre di più per il nostro benessere sia fisico che mentale.

Photo OMAR SARTOR

MILANO - URBAN BIKE MESSENGERS - PONY EXPRESS ECOLOGICO - CONSEG
UBM-3
UBM-4
UBM-1