Adidas Consortium 3Way project – Terzo gruppo

Adidas Consortium 3Way project – Terzo gruppo

adidas-3-way-3rd-drop-acu-ct-tongues-va-d-mop

Si chiude con questo terzo capitolo il progetto Adidas Consortium 3Way, nel quale il nome di Adidas, stracontento del successo di AZX, replica per il 2009 unendo la sua sigla a quella dei più importanti sneakers store nel mondo.

I nomi di questo terzo gruppo sono quelli di ACU, Crooked Tongues, D-Mop e VA , che come ci spiega Hypebeast hanno deciso di lavorare a coppie su quattro modelli, e tutti insieme su una quinta scarpa.


L’uscita di queste scarpe è prevista per il 18 di luglio nei retail selezionati.

Partendo con le presentazioni, la prima scarpa è la Samba, che ACU e VA, hanno rimodellato in parte trasformandola nella Samba Shuttlecock. La prima caratteristica è l’utilizzo della plastica trasparente utilizzata anche per la suola. Sulla linguetta il logo a trifoglio è sostituito da tre piume e compare il logo di ACU.

adidas-3-way-3rd-drop-acu-ct-tongues-va-d-mop-07

La Forum Mid total grey, con dettagli gialli neon, è invece frutto dell’unione di Crooked Tongues e VA,

adidas-3-way-3rd-drop-acu-ct-tongues-va-d-mop-02

La Nizza, uno dei modelli di punta che Adidas ha scelto per il 2009, da la sensazione di essere stata usata per mesi sui campi da tennis in terra. L’effetto vintage del tessuto, è un’idea di Crooked Tongues e D-Mop.

adidas-3-way-3rd-drop-acu-ct-tongues-va-d-mop-17

Per la Stansmith, un best seller di Adidas, ACU e D-Mop hanno trasmesso le loro origini orientali, ispirandosi alle porcellane del Sol Levante.

adidas-3-way-3rd-drop-acu-ct-tongues-va-d-mop-13

Infine abbiamo la Superstar, la scarpa scelta da tutti e 4 i nomi di questo terzo gruppo per lavorare insieme. La sua caratteristica è quella di avere a disposizione 4 linguette ognuna con il singolo logo dei partecipanti, da poter intercanbiare quando si vuole.

adidas-3-way-3rd-drop-acu-ct-tongues-va-d-mop-22