Adidas Originals va al Salone del Mobile 2009 con “Liquid Story”

Adidas Originals va al Salone del Mobile 2009 con “Liquid Story”

adidas-salonedelmobile

Ha il via domani a Milano il Salone del mobile 2009. Designer e progetti innovativi si incontrano dal 22 al 27 aprile in giro per la citta.

Quest’anno anche Adidas parteciperà alla manifestazione con il progetto “Liquid Story” opera dell’eclettico artista e digital storyteller Felice Limosan.
Come ci spiega Adidas: “Liquid Story” è un art concept crossmediale (cross-media entertainment) che rappresenta la creatività, la liquidità e il magnetismo con diversi linguaggi espressivi: digital animation 3D, musica elettronica e acustica, sollevatori elettromagnetici, ferro liquido e nastri magnetici Ampex Data Systems.

Per saperne di più l’appuntamento è durante il Salone, presso Superstudio più, in via Tortona 27, Milano.

Per chi ha voglia di saperne di più, consigliamo un click su MORE.


Il progetto vanta inoltre esclusive ed illustri partecipazioni sul piano video e musicale: Mira Calix, compositrice e produttrice della Warp records, ha collaborato in passato con Radiohead e Aphex Twin e Oliver Coates, violoncellista eclettico e versatile, è stato scelto in passato anche da Massive Attack e partecipa regolarmente a diversi progetti caratterizzati da stili e generi musicali molto diversi tra di loro (London Sinfonietta, the London Contemporary Orchestra, Ossian Ensemble, House of Bedlam…). Il trio Limosani-Calix-Coates sarà protagonista di una performance live unica nel suo genere, un mix di musica elettronica e sinfonica e video, il 21 aprile a partire dalle 19:49 (su invito).
Dal punto di vista della tecnologia industriale, “Liquid Story” consta di due coni di ispirazione futurista, uno inferiore e l’altro superiore, i quali producono un corto circuito “sordo”, capace di mostrare la forma del campo magnetico, generato dall’interazione del ferro (cono inferiore) con il magnete (cono superiore). Le forze sprigionate dall’interazione tra il campo magnetico e un liquido scuro e sensuale, utilizzato dalla tecnologia aerospaziale, creano una “danza” di assoluto impatto estetico ed emozionale in una poesia liquida, mai uguale a se stessa. Parte integrante del progetto è costituita dalla musica elettronica e dall’animazione in 3D più all’avanguardia, creati da Felice Limosani, precursore dell’ambient design e autore di indimenticabili performance artistiche nei luoghi culto della dell’arte,della moda e del design.
Un’affascinante narrazione che associa la creatività alla materia liquida e quindi elastica e fluida e l’originalità all’idea inaspettata, immaginata come un sogno magico, multiforme e possibile.
“L’utilizzo del liquido e delle forme continuamente diverse che assume con l’interazione col campo magnetico ci sembrava la miglior metafora per rappresentare l’obiettivo del nostro brand: esprimere individualità, autenticità e originalità.” Afferma Alegra O’Hare Head of Style di adidas Italia, “Il liquido è poliedrico, solidifica, evapora fluisce, senza mai perdere la sua natura dal punto di vista dei valori. Così il nostro mondo, sono cambiati i prodotti, ma il nostro obiettivo è sempre quello di esprimere originalità e dare modo, qualunque siano le personalità che si ritrovano in noi, di trovare un prodotto, una visione, una storia per raccontarsi.”