Così come…

Così come…

Di “E Pluribus Venom”, l’ ampio corpus di lavori prodotti da Shepard Fairey e presentati alla Jonathan Levine Gallery, durante la sua massiccia esposizione nell’ estate del 2007. Il libro funge da più che semplice catalogo di una mostra, questo libro espone i temi presentati nella mostra.
Il titolo “E pluribus Veleno”, che si traduce “da molti, il veleno” è derivato da IE pluribus Unumî (da molti, uno) un primo motto adottato dal governo degli Stati Uniti, che apparve sulla moneta statunitense. La tesi dell’artista è che molti diventatano uno, o c’è una perdita di potere e di influenza dei singoli in favore di una omogeneità che è sintomo di una società in declino.
“E pluribus Veleno” è composta da opere progettate sui simboli ei metodi della macchina americana e del sogno americano, e celebrano anche coloro che si oppongono al cieco nazionalismo e alla guerra. Alcune delle opere Farey usano i motivi della moneta americana, o di Norman Rockwell. Altre opere utilizzano una miscela di Art Nouveau, hippie, rivoluzionari, stili di propaganda, per celebrare argomenti a favore della pace.
144 pagine tutte a colori che potete comprare sul sito al prezzo di 35 dollari.