A spasso per Takoyakushi-dori

A spasso per Takoyakushi-dori

La città di kyoto, oltre ad essere la patria delle geishe, dei vicoli ciottolati dal sapore antico e misterioso, dei templi immersi nei giardini dalla bellezza che lascia senza fiato, è anche una città dove si può perdere la testa per la quantità di sneaker, da quelle più semplici a quelle più introvabili e limitate al mercato asiatico. Unica nota negativa è stato il fatto che sono assolutamente vietate le fote all’interno dei negozi, quindi quelle che vedrete sono state scattate solo all’esterno e con lo zoom.
La cosa che mi ha fatto più flashare è che, a prima vista questi store sembrano bancarelle da mercato, che espongono qualche rimasuglio di magazzino, poi però all’interno è il vero paradiso.
Per esempio lo store STEP da fuori non promette niente di buono, però poi si è rivelato zeppo di New Balance bellissime e limitatissime come le M576 China Mask, pieno di Nike Hyperdunk, Asics Run&Gun. ABC Mart è stupendo, due piani di puro delirio, dove compaiono tutti i migliori brand, da Adidas, Vans, Puma, Nike, NB, e con delle sezioni speciali in cui c’erano solo sneaker ABC mart limited o esclusive al mercato giapponese. Andando avanti per questa strada si incontra Face To Face, dove si perde il controllo e si rimane ore e ore a fissare tutte le novitè più incredibili viste solo sul web, che non arriveranno mai in Italia, o a sognare di avere 1800 euro per acquistare una paio di Nike What the Dunk.