Nike Hyperdunks “fake” Back To The Future

Nike Hyperdunks “fake” Back To The Future

nike

Abbiamo appena ricevuto la mail di un stizzito Michael “Mickey” Maloof, fondatore del progetto McFly2015. Il suo nervosismo è provocato dalla notizia che Nike non utilizzerà nessuna sigla come “Back to Future” o “McFly” per la release di queste Hyperdunks che si ispira ai colori e alle forme delle tanto volute sneakers indossatte da Martin Mcfly, per le quali il progetto McFly2015 si batte da anni per vederle realizzate da Nike. Oltre a non essere l’esatta copia del modello originale, a far arrabbiare Michael, ci si è messa anche la notizia rilasciata dalla CBNC: “Nike is not using “Back to the Future” or the word “McFly” in its release of the current shoe. Sources tell me that the shoe and apparel company is trying to figure out how just how much NBC Universal, which owns the rights to the film and is the parent of CNBC, wants to associate with this product.”

A parte ciò, oggi sono state rilasciate le prime 100 paia di questa scarpa presso lo store di Undefeated a Los Angeles, e a seguire altri importanti sneakers store americani avranno la stessa sorte, per un totale di 1000 copie in esclusiva solo per il mercato americano.