Nike 1/1 Art Of Football

Nike 1/1 Art Of Football

art-of-football.jpg

Da un lato, l’arte, da sempre espressione delle tendenze culturali. Dall’altro il calcio, fenomeno planetario che trascende i limiti dello sport e diventa palcoscenico, religione, linguaggio universale, stile di vita.

Il calcio e l’arte hanno qualcosa in comune: entrambi suscitano emozioni. E nel 2008, anno della 13a edizione dei Campionati Europei di calcio, il nuovo progetto ART OF FOOTBALL /1-1 firmato NIKE vuole mostrare come queste emozioni convivono, interagiscono e si evolvono.

Il progetto ART OF FOOTBALL sarà presentato su un sito Internet creato per l’occasione: www.Nike1-1.com. Il brief è semplice: artisti di tutta Europa – registi, fotografi, graffitisti e illustratori, ancora studenti o già promettenti professionisti – sono invitati a presentare creazioni originali sul tema “Art of Football”. Il mezzo espressivo, le dimensioni, l’argomento, il punto di vista e il contenuto dell’opera sono a totale discrezione dell’artista. Le opere saranno esposte sul sito nike1-1.com

Nike ha affidato a Nick Knight, fotografo tra i più autorevoli del panorama mondiale,e al suo SHOWStudio, il sito e canale di diffusione Internet dedicato al mondo dell’arte, della moda e alla ricerca di innovativi mezzi di diffusione dal vivo della dinamica creativa, di cui ne è direttore e fondatore, la direzione del progetto Nike 1/1, che vede inoltre la partecipazione di una vasta schiera di artisti di fama internazionale, riuniti nel collettivo “1/1 Associates”, i quali sono:
SOLVE SUNDSBO (Svezia) , GARETH PUGH (Regno Unito), ALICE HAWKINS (Regno Unito), EWEN SPENCER (Regno Unito), MIKE & REBECCA (Regno Unito), DOMINIQUE WILCOX (Regno Unito), VHS (Portogallo), JOEL TETTAMANTI (Svizzera), CLAUDIO SINATTI (Italia), ARTEMY LEBEDEV (Russia), GREGOIRE ALEXANDRE (Francia); SIMON SAYS (Francia), PFADFINDEREI (Germania); ERDIL YASAROGOLU (Turchia); SILVIA PRADA (Spagna), KAHYA (Arabia Saudita).

Il 15 aprile 2008, Nick Knight inviterà ufficialmente tutti gli artisti del cinema, della fotografia, del design e dello spettacolo a creare un “pezzo” originale che dia una nuova interpretazione del calcio e a inviarlo su nike1-1.com. Le opere pervenute verranno non solo presentate sul sito Nike 1/1, ma anche su SHOWstudio.com per una selezione delle migliori creazioni.

Tutte le opere inviate al sito nike1/1 entro il 12 maggio 2008 saranno valutate da NIKE e SHOWstudio in vista della selezione di una rosa ristretta di 11 artisti.

Le creazioni dei finalisti faranno parte della mostra “1/1: Art of Football” organizzata da NIKE e SHOWstudio nell’ambito della fiera d’arte di Basilea. Le opere selezionate saranno esposte accanto ad altre 11 creazioni di artisti affermati appartenenti al collettivo “1/1 Associates” in rappresentanza di vari paesi europei e del Sudafrica.

Infine, l’opera più originale verrà immortalata in modelli Nike Dunk in edizione limitata, venduti nei templi del culto sneaker di tutta Europa.

A proposito del brief di quest’anno, Nick Knight ha commentato: “Il calcio e l’arte non conoscono frontiere. Chiunque, indipendentemente dalle origini geografiche o dall’estrazione sociale, può entusiasmarsi guardando una partita di calcio: ecco cosa trovo affascinante in questo sport. Lo stesso vale per l’arte: anche davanti a un grande dipinto le frontiere si dissolvono. E questa universalità è l’aspetto più esaltante del progetto Nike.
Idealmente, i partecipanti al concorso sono dei veri patiti del calcio disposti a esprimere la loro passione in un’opera d’arte: uno spettacolo, una scultura, una natura morta… la libertà di scelta è totale. Ci auguriamo che il desiderio di comunicare sia la forza trainante della collaborazione NIKE/SHOWstudio.

Nike invita gli spiriti creativi di tutta Europa a esprimere la loro arte attraverso il calcio e il loro amore per il calcio attraverso l’arte. Niente limiti, regole, arbitri o requisiti. Basta essere inventivi. Appassionati. Sinceri. Fedeli a sé stessi.