The Breaks : Stylin’ and Profilin’ 1982–1990

The Breaks : Stylin’ and Profilin’ 1982–1990

the-breaks-book.jpg

THE BREAKS è una fantastica vetrina di immagini delle icone della musica, della street culture e dell’hip hop tra il 1982 e il 1990, nel momento culminante della loro carriera, che coincide con la nascita del genere hip hop.
Nell’autunno del 1982, Janette Beckman, famosa fotografa inglese si trasferisce a New York, nel momento di principale diffusione dell’hip hop. Dopo un decennio passato underground, i DJs, MCs, b-boys, fly girls, e i writers ottengono una grande visibilità: vagoni dei treni coperti di graffiti, stereo a tutto volume agli angoli delle strade e DJs che riempiono le piste. Gli artisti ottengono i maggiori riconoscimenti e nascono le leggende locali. Mentre l’hip hop era per lo più considerato come una moda, Janette Beckman ne ha esaltato gli aspetti più profondi.
Le sue fotografie, raccolte in “The Breaks: Stylin’ and Profilin’ 1982–1990“, mostrano la realtà che ha preceduto l’era dei video musicali, delle agenzie di marketing e dell’influenza degli stylist. Janette Beckman è considerata la regina delle cover degli album anni’80, ha infatti ritratto le icone di quel periodo, tra gli altri : Africa Bambaataa, Grandmaster Flash and the Furious Five, Fearless Four, e molti altri ancora.

Info Settimo Cielo