E’ fatta d’ortica ma non pizzica

E’ fatta d’ortica ma non pizzica

urbania.jpg

UrBahia è la giacca da città ispirata alla celebre attrice Audrey Hepburn, di taglio lineare che arriva appena sotto la vita o sopra il ginocchio, realizzata in ramié rosa pallido leggermente gommato con leggerissima fodera in lino e piccola martingala. Dettagli di alta sartoria nell’abbottonatura nascosta, gli interni profilati in tulle e un taglio assolutamente couture nella precisione delle linee e nella creatività del design.

L’utilizzo del ramié, un tessuto naturale fresco e morbido, simile al lino ma derivato dall’ortica, è la proposta più interessante per la SS08 di UrBahia. La scelta di usare questo tessuto deriva da una precisa volontà del brand di avvicinarsi sempre più all’uso di materiali naturali per i quali non si debbano usare pesticidi e diserbanti e che abbiano una resa altissima: dell’ortica infatti, come per il lino e la canapa, si usa l’intera pianta e non solo l’infiorescenza come per il cotone.

Urban Couture: è questo il concetto semplice e geniale che sta alla base del brand creato dai parigini Guillaume Gavériaux e Louis de la Bouillerie – professionista della moda il primo, con un passato significativo per una grande griffe di LVMH, ed ex consulente aziendale il secondo. “Urban-très chic” questo è il leitmotiv del brand e di Guillaume Gavériaux, designer di UrBahia. “Vogliamo offrire giacche e soprabiti da città, con appeal moda e taglio sartoriale, mantenendo però la praticità e la funzionalità di un capo tecnico e urbano”.