Lo sà Lorenzo..!

Lo sà Lorenzo..!

San Lorenzo, il quartiere studentesco per eccellenza, che ormai da tempo è anche sede di studi di arte e design, gallerie e locali che sempre più spesso ospitano mostre di artisti che lavorano a Roma e non solo, ha offerto i muri sotto il ponte della ferrovia per un’installazione di street art che ha trasformato l’evento in una vera e propria writing convention. I muri un tempo anneriti dallo smog dell’intenso traffico di tram, bus ed auto, hanno preso colore e vitalità grazie al lavoro di artisti che da tempo lavorano nella street art: Gojo, Hogre, SerpeinSeno, Wendy, Orgh, Nide, Hoppin, Bol, sono alcuni dei nomi che hanno partecipato. L’intervento non ha subito divieti rientrando in un progetto del Comune di Roma in collaborazione con l’ufficio per il Decoro Urbano. Gli artisti hanno cercato di interpretare l’identità del quartiere attraverso l’uso di immagini del santo e dei simboli che lo contraddistinguono – graticola, libro dei conti -, ma anche immagini di un’ identità più contemporanea con birre, tram, tangenziale. Tutto questo unito a mix , ritrae perfettamente le caratteristiche del quartiere romano.