Babyshambles a Roma

Babyshambles a Roma

babyshambles.jpg

La band di Pete Doherty torna a Roma per presentare il nuovo album SHOOTER’S NATION, dopo il sold out dello scorso anno. Il gruppo si esibirà al Teatro Tendastrisce venerdi 1° febbraio, il tutto organizzato dal Circolo degli artisti in collaborazione con Kick Agency.
Nessuna band negli ultimi anni è riuscita a dividere il pubblico quanto i Babyshambles.
Questo è il momento che fan e detrattori della band stavano aspettando, il momento della verità, il momento del secondo album. È il momento di ‘Shotter’s Nation’, secondo album dei Babyshambles e migliore capitolo della loro carriera.
Registrato con l’ausilio del leggendario Stephen Street (produttore di Blur e The Smiths), questo è il disco che Pete Doherty e gli shambles avrebbero sempre voluto registrare.

Pete ormai può dedicarsi ai suoi Babyshambles a tempo pieno, o meglio nel tempo che gli avanza della sua pericolosa vita da rockstar. I concerti del gruppo sono sempre un caso e vanno alla grande con i fan che si abbandonano all’adorazione.
Tutte le canzoni del nuovo album sono state scritte da Pete Doherty con il contributo di Mick, Adam e tutto il gruppo.
Ci sono varie collaborazioni sull’album, dal vecchio amico di Pete Wolfman, alla leggenda folk Bert Jansch, alla ex fiamma Kate Moss e l’ex Strokes Albert Hammond Jr.
Non c’è più dubbio che Pete sia uno dei più grandi songwriter e interpreti degli ultimi vent’anni.
‘Shotter’s Nation’ è un album per fan e newcomers in cui ogni ascolto rileva nuove complessità negli arrangiamenti, quindi dimenticatevi le ossessioni dei giornali di gossip perchè qui si parla seriamente di musica. Questo è l’album che pete e gli shambles si erano sempre ripromessi di fare.