“Blinded by the Light” vista da Piera

“Blinded by the Light” vista da Piera

22-11-07_2028.jpg

Vi abbiamo già parlato della mostra, ma vogliamo raccontarvela di nuovo con gli occhi di Piera, collaboratrice occasionale per Provider, che erà li sul luogo.

Giovedi 22 novembre nell’ora di punta degli happyhour parigini il quartiere Bastille riuniva una folla di giovanissimi fuori il lazydog , boutique alternativa della capitale francese.
Ad attirare i gruppi di teen ager tutti diversi, ma accomunati da una passione per il Visual era un evento particolare: il vernissage di So me, grafico della label french touch, designer per la sua marca di t-shirt Revolver (in vendita da Colette) e Dj di tanto in tanto.
Tutti in fila per entrare all’interno del lazy dog… e poi woilà finalmente un ver de vin rouge ed un aperitivo caldamente parigino come benvenuto all’interno dell’exposition.
Al di sotto della boutique , una piccola ma simpatica galleria, un bel luogo da visitare anche senza particolari avvenimenti, semplicemente quando nella capitale c’é un tempo da cani!
Ma giovedi erano tutti li solo per ammirare l’arte di So-me. Non mancavano fotografi, camera-man, intenti a riprendere le immagini, in attesa del suo arrivo.
L’artista ha presentato ” blinded by the light” ,il titolo della sua esposizione, perché un “lavoro autore della luce”.
Tuttavia anche di chi era li per caso, incuriosito dalla lettura del titolo della mitica canzone di “The streets”, ha pensato di visitare la galleria.
La mostra sarà aperta al pubblico da venerdi 23/11 al 26/01/08, un catalogo di t-shirt speciali, limitate a 100 esemplari saranno prodotte espressamente per il progetto.