L-Ektrica 5 anni

L-Ektrica 5 anni

Il 13 novembre 2007 L-Ektrica compie 5 anni di vita, e per festeggiare questo importante anniversario ha organizzato un super party che vedra’ protagonisti, oltre ai resident Andrea Esu & Fabrice, alcuni degli artisti che da sempre le sono stati vicino e l’ hanno sostenuta, e a cui e’ piu’ legata a livello musicale ed affettivo. Si faranno le cose in grande con due differenti sale su i due livelli dell’Akab Club, la storica location che ha visto nascere, crescere ed affermare L-Ektrica in questi 5 anni.
A portare doni musicali a George e ai suoi creatori arriveranno nomi illustri della scena dance internazionale.
In sala 1 dal Belgio i The Glimmers e il dj/producer italiano Marco Passarani, in sala 2 il padrone di casa della Ed Banger BUSY P accompagnato dai Rodion live.

THE GLIMMERS

Influenzati dai DMC mix tapes, Grandmaster Flash e i graffiti David & Mo iniziano la loro attivita’ di dj nel lontano 1985 suonando dapprima nei club underground di Ghent, loro citta’ di origine e famosa per i suoi parties interminabili.
Altamente rispettati per la loro carriera di dj e produttori e per aver compilato maxi-album di grande successo come Culture Club e Serie Noire per citarne alcuni, i due sono formalmente conosciuti anche come Glimmer Twins, e da molti considerati il segreto più custodito del Belgio oltre che i veri successori (o precursori!?) dei 2 Many Deejays.
La loro collezione di dischi è assortita in modo incredibile, dall’hip hop old school, alla new wave, dall‘acid house alla disco, i loro dj set eclettici e sfrontati, accostano vecchie hits a nuove sensazioni underground, avvolgenti ritmi balearici a pulsanti fragranze electro.
Pensate a “Back to life” dei Soul II Soul mixata insieme a “Planet Claire” dei B-52’s e seguita da “French Kiss” di Lil Louis e “Let your body learn” dei Nitzer Ebb!!!
E c’era da immaginarsi anche che sarebbero stati scelti per la compilazione della fortunata ed interessante serie DJ-Kicks sull’ etichetta di culto tedesca K7, e della strafamosa compilation Fabric Live.
Con alle spalle almeno 20 anni di clubs e music culture i due gemelli sono arrivati a conquistare il mondo oltre che un posto al sole accanto a big come Justice e Miss Kittin!

BUSY P

La Ed Banger Records e’ senza alcun ombra di dubbio l’etichetta piu’ cool del momento, l’unica in grado di segnare la rinascita, o meglio l’evoluzione, dell’ormai defunto “french touch”. Busy P. aka Pedro Winter e’ il padre dell’ Ed Banger che ha fondato nel 2003 dopo esser stato per piu’ di 10 il manager dei Daft Punk. A lui va il merito quindi di aver scoperto, promosso e sostenuto artisti e producer come Sebastian, Kavinsky, Dj Mehdi, Uffie e sopratutto Justice!!!

MARCO PASSARANI

Marco Passarani e’ un dj/producer che da piu’ di dieci anni si muove in prima linea all’ interno del panorama dance elettronico alternativo, italiano ed internazionale.
Alle prime produzioni, che nel 1993 lo portarono sull’etichetta di Detroit “Generator” , segue la creazione della più longeva e inossidabile realtà discografica elettronica romana:la Nature Records.
Il suono di Marco Passarani, sia come produttore che come dj, si e’ evoluto negli anni ottenendo costanti apprezzamenti grazie alla commistione di sonorità black, ritmiche spezzate e una costante matrice techno.
Emozionale e dinamico al tempo stesso è diventato punto di riferimento per molti artisti in tutto il mondo.
Alla fine degli anni novanta e nei primi anni del 2000 Marco si dedica quasi esclusivamente alla produzione artistica e discografica di progetti esterni tra i quali Jolly Music, Ambit 3 e gli inglesi J’s Pool.
Il 2003 segna l’anno del ritorno in studio con gli ultimissimi lavori con lo pseudonimo Analog Fingerprints, che nascono in contemporanea con la sua nuova etichetta discografica completamente dedicata al dancefloor, la Pigna Records.
Grazie al successo discografico dei singoli “Tribute” e “Roofs” viene contattato dalla inglese Peacefrog (Moodymann, Herbert, Luciano) con la quale realizza il primo apprezzatissimo singolo “I House U” nel gennaio del 2004 e il bellissimo album “Sullen Look” nel gennaio del 2005.