Anticon continua

Anticon continua

anticon

Il nome di questa azienda era arrivata sulla bocca di tutti grazie alla loro felpa ispirata al personaggio del wrestling Rey Mysterio, ma che nella versione bianca ricordava i cappucci indossati da un noto gruppo di “ragazzacci” razzisti.
Anticon non si è interessata delle critiche e ha riproposto anche per l’inverno 2007 la felpa in questione in due nuove varianti di colore.